Tannico, come vendere vino online e diventare la startup italiana con il fatturato più alto

In un mercato che ha ancora paura del digitale la società, nata nel 2013, continua a crescere, anche all’estero. «Abbiamo capito di essere diventati un punto di riferimento», racconta Marco Magnocavallo, imprenditore seriale. «Facciamo molto di più che ecommerce di bottiglie»