ProntoPro, la startup dei lavoretti contraria alla gig economy

Sul portale che mette in contatto domanda e offerta di lavoro sono i professionisti a decidere il prezzo del lavoro, e gli utenti possono scegliere in base al preventivo e all’esperienza. «Un modello basato sulla meritocrazia lontano dal caso Foodora» dice la co-founder Silvia Wang