Pagamenti digitali, round da 250 milioni per Stripe. Ora vale 35 miliardi di dollari

Con un round da 250 milioni di dollari, la valutazione di Stripe, fintech americana dei pagamenti digitali, vola a 35 miliardi. All’operazione hanno partecipato General Catalyst, Sequoia e Andreessen Horowitz. I nuovi capitali saranno utilizzati per promuovere l’espansione internazionale e far crescere la suite di prodotti