IBM SmartCamp 2016, torna il contest che dà risorse e visibilità a 4 startup

C'è tempo fino al 25 marzo per candidarsi al programma che punta a selezionare le neo imprese più promettenti. L'azienda mette loro a disposizione piattaforme software e cloud, oltre a farle incontrare con investitori, mentor e potenziali clienti. Premiazione il 5 maggio a Milano

Il programma

IBM conferma il suo impegno a sostenere e favorire l'innovazione delle imprese lanciando la quarta edizione di  SmartCamp, un evento attraverso il quale le startup possono farsi conoscere ed entrare in contatto con venture capitalist, mentor, università, media, business partners e clienti.

È dal 2010 che IBM promuove il programma IBM Global Entrepreneur, impegnato a fornire alle startup utili risorse e strumenti per sviluppare progetti innovativi. La partecipazione al programma offre diversi vantaggi: opportunità di mentoring e networking; supporto tecnico diretto con IBM; utilizzo del Software IBM per test e demo; formazione tecnica, visibilità e comunicazione sul mercato; possibilità di fruire del Cloud IBM per infrastruttura (SoftLayer) e per sviluppo applicazioni (Bluemix), con un credito d'uso senza uguali sul mercato.

Per partecipare al programma occorre avere i seguenti requisiti: azienda con meno di 5 anni; società privata; avere in corso lo sviluppo di un progetto, di un prodotto o servizio che utilizzi piattaforme software o cloud; non essere rivenditore di prodotti IBM.

Per potersi candidare alla selezione per SmartCamp, le startup devono essere registrate e approvate nel portale  IBM "Global Entrepreneur Program for Cloud Startup"  entro il 25 marzo. È necessario confermare l'iscrizione della propria startup alla fase di selezione per SmartCamp inviando una mail a ibmitsc. Appena ricevuta l’email  di richiesta di partecipazione, l’azienda invierà le istruzioni in modo che le startup possano fornire il materiale necessario ai mentor e i giudici. Tra tutti i progetti candidati verranno selezionate le 4 idee più innovative che prenderanno parte alla giornata finale di premiazione organizzata a Milano il 5 maggio 2016.

Come nel 2015 la finale sarà inclusa in un importante evento IBM (IBMBusinessConnect). L'anno scorso le 4 startup finaliste hanno avuto modo di presentarsi a una platea di 900 clienti e operatori di business. In seguito saranno diffusi i dettagli sulla sede e l'agenda definitiva della giornata. La partecipazione è gratuita. La registrazione consentirà di avere (previa verifica requisiti), un credito per utilizzo di SoftLayer e Bluemix per 12 mesi, con l'opportunità di provare le piattaforme Cloud IBM.

Le aziende già presenti nel Global Entrepreneur Program for Cloud Startup, o iscritte negli anni precedenti, non dovranno registrarsi nuovamente al programma.

All’ultima edizione di IBM SmartCamp la startup premiata è stata Horus Technology, assistente personale indossabile per persone ipovedenti e non vedenti. 

Ibm SmartCamp 2015, vince Horus Tecnhology

Le quattro finaliste - Alleantia, CloudPlugs, Horus Technology e Nextome – che hanno presentato soluzioni focalizzate sulle aree della trasformazione digitale quali cloud, mobile, social e analytics, sono state esaminate da una commissione di 22 esperti di diversa professionalità tenendo in considerazione alcuni criteri: opportunità di business, capacità di gestione e management, innovazione e  potenzialità di commercializzazione.

In quell’occasione Giuseppe Ravasi, Responsabile Sviluppo Ecosistema IBM Italia, ha detto:  “Siamo convinti che l’innovazione non possa prescindere dalle startup. Per questo motivo IBM  promuove da anni iniziative dedicate alle nuove imprese: un impegno che favorisce un circolo virtuoso per il territorio e per il sistema Paese, aumentando il Pil, l’occupazione e alimentando creatività e nuove idee”.