Rangone: ecco perché c'è il rischio di una bolla dell'open innovation

Per il CEO di Digital360 le aziende che iniziano a sperimentare progetti di innovazione aperta senza vedere subito buoni risultati potrebbero smettere di credere in questa strategia. «La digital transformation è un processo che richiede un cambio di cultura aziendale: è lento, bisogna saper aspettare»

EconomyUp Tv

Andrea Rangone, CEO di Digital360, mette in guardia dal rischio di una bolla dell'open innovation. Come quella di Internet a inizio 2000... Ecco perché. GUARDA IL VIDEO

Articoli Correlati

Chierchia (Electrolux): dalle banche agli incubatori, ecco chi sono i broker dell'open innovation

EconomyUp Tv

Tra startup, università e Innovation Lab, ecco come il Gruppo Hera fa open innovation

Open Innovation in Practice

“The Open Organization”, 7 modi per aprire l'azienda al cambiamento

Management & Innovazione

Open innovation, chi si ferma davanti al primo insuccesso è perduto

Corsi e ricorsi